La Garcinia Cambogia

La Garcinia Cambogia

Questa erba officinale asiatica svolge tre importanti azioni: consuma i grassi, riduce l'appetito e calma la fame nervosa.

Si tratta di una pianta diffusa nell'India centro-meridionale, in particolare nelle regioni costiere. Si usa la buccia dei frutti da cui si ricava un estratto secco titolato in acidoidrossicitrico o idrossicitrato. Studi scientifici hanno dimostrato diverse attività tra cui la più nota è quella dimagrante e ipolipidemizzante.

Ma come funziona la Garcina Cambogia? Vediamolo nel dettaglio: la demolizione finale degli zuccheri, dei grassi e delle proteine assunti con l'alimentazione avviene a livello dei mitocondri, con produzione di energia attraverso la catena respiratoria collegata. Nei principali tessuti lipogenici quali fegato, intestino e tessuto apidoso, quando l'ingestione di cibo (in particolare di zuccheri) supera la necessità dell'organismo, una parte viene immagazzinato principalmente nel tessuto apidoso. L'acido idrossicitrico derivato dalla Garicina Cambogia inibisce l'azione dell'enzima deputato alla sintesi del grasso e quindi ne limita l'immgazinamento. Inotre, stimola la sintesi epatica di glicogeno a partire dal glucosio, con aumento del deposito di questo zucchero di riserva nel fegato. Il cervello, informato dell'aumento dei depositi glicogeni a livello epatico, reagisce bloccando il nucleo ipotalamico della fame e stimolando invece quello della sazietà, ossia invia segnali all'organismo che le riserve di energia dell'organismo sono state ricostruite e quindi non è più necessario introdurre altro cibo.

I meccanismi d'azione sono:

 

  1.  Bloccare l'accumulo di grasso

  2.  Regolare l'appetito e il senso di fame

  3.  Produrre energia

 

Durante l'esercizio fisico prolungato è essenziale mantenere adeguati livelli di glucosio nel sangue, e ciò si ottiene tramite la gluconeogenesi a livello epatico. E' quindi molto importante per la resistenza alla fatica, poichè una scarsa gluconeogenesi causa progressivo abbassamento della glicemia, con conseguente ipoglicemia ed esaurimento muscolare. La somministrazione di Garcina prima dello sforzo muscolare stimola la gluconeogenesi e quindi migliora la resistenza alla fatica muscolare. Uno studio ha valutato l'effetto dell'acido idrossicitrico sulla liberazione di serotonina da parte del cervello. Si è visto che l'acido idrossicitrico aumenta i livelli basali di serotonina. Questi risultati aiutano a spiegare l'effetto contro la fame nervosa dell'estratto secco di Garcina.

Uno studio clinico controllato ha valutato l'effetto della somministrazione di Garcina Cambogia sul peso corporeo di 58 donne obese, che dovevano assumere questo preparato o un placebo per due mesi. Si misurava il peso corporeo pre e post trattamento. Al termine del trattamento si è visto che nel gruppo che aveva assunto Garcina Cambogia la perdita di peso era del 4,67% contro lo 0,63% del gruppo placebo. Lo studio indica che il prodotto in oggetto può favorire la perdita di peso corporeo.

Un altro studio clinico controllato ha esaminato l'effetto di un estratto di Garcina sul peso corporeo, sulla sazietà, sull'ingestione di cibo e sullo stress ossidativo in 48 soggetti apparentemente sani ma in sovrappeso. Si notava che l'estratto di Garcina alla dose di 1000 mg/die per un mese riduceva moderatamente l'introito di cibo, aumentava la sazietà e riduceva significativamente il peso corporeo. La tollerabilità dell'estratto è stata definita ottima. Lo studio indica che un estratto di Garcina può aiutare a ridurre il peso corporeo nel volontario sano e che è ottimamente tollerato. 

 

Possiamo quindi affermare che la Garcina Cambogia sia utile nei casi di:

  -Sovrappeso

  -Obesità

  -Iperocolesterolemia

  -Fame nervosa

  -Diete rivolte alla riduzione del peso corporeo

 

 

GARCINIA CAMBOGIA

La Garcinia Cambogia è una pianta asiatica il cui frutto contiene un principio attivo, chiamato acido idrossicitrico, in grado di bruciare i grassi, limitare l’appetito e regolarizzare il peso corporeo.

Quando introduciamo più calorie del necessario il nostro corpo si appesantisce e accumula grasso nel tessuto adiposo; l’estratto di Garcinia agisce sugli enzimi deputati all’eliminazione dei grassi e ne favorisce lo smaltimento. La Garcinia interviene anche su appetito e fame nervosa inibendo i centri di controllo dell’appetito, regolarizzando i picchi glicemici e aumentando la produzione di serotonina: queste tre importanti funzioni la rendono in grado di limitare l’appetito e la fame nervosa.

 

Azioni:
- Bruciare i grassi
- Limitare appetito e fame nervosa
- Controllare il peso corporeo
- Adatta in caso di:
- Sovrappeso
- Fame nervosa
- Diete ipocaloriche 

 

Ingredienti: Garcinia (Garcinia cambogia (Gaernt) Desr.) frutto estratto secco tit. al 60% in acido idrossicitrico, capsula vegetale di idrossipropilmetilcellulosa (HPMC), Agenti antiagglomeranti: biossido di silicio e magnesio stearato.

Modo d’uso: assumere 2-3 compresse al giorno, prima dei pasti principali 

Contenuto: 60 compresse da 370 mg cadauna per un totale di 22,2 g

 

 

Vi ricordiamo che questi non sono consigli medici e non devono essere intesi come sostitutivi del parere del vostro medico.

 

 

Richiedi informazioni

Ultime News

  • Shop on-line
    Visitate il nostro shop...
  • 25 anni
    E si....sono già venticinque anni ( i primi...
Visualizza tutte le news

Archivio consigli

Visualizza tutti i consigli

Servizi